La cooperativa Floema nasce nel 1999 principalmente come agenzia di:
“[…] promozione e conservazione del territorio rurale e montano […] e del territorio secondo le caratteristiche culturali, folcloristiche, artigianali e artistiche […], promozione e realizzazione di ricerche scientifiche in campo ambientale, attività di monitoraggio ambientale e faunistico […] gestione di aree protette, realizzazione, manutenzione e gestione del verde urbano […]”  (Breve estratto dall’oggetto sociale dello Statuto costitutivo)

Il nome Floema fa riferimento al “floema” termine scientifico che indica, nelle piante vascolari, il complesso di tessuti viventi con una triplice funzione: trasporto o conduzione, riserva e sostegno. Negli alberi, il floema è lo strato più interno della corteccia, da cui deriva il nome, che proviene dalla parola greca per corteccia, φλοιός (floios).

La Cooperativa Floema ha gestito e tuttora gestisce, attraverso delle convenzioni stipulate con il Comune di Penna Sant’Andrea, la Riserva Naturale Regionale Castel Cerreto.
Contestualmente alla gestione della Riserva, la Cooperativa ha realizzato il suo Centro di Educazione Ambientale “CEA Castel Cerreto”, dotandosi di materiali e supporti didattici per lo sviluppo delle attività educative e formative. Il CEA Castel Cerreto è uno degli 8 Centri di Educazione Ambientale presenti nella Provincia di Teramo ed è riconosciuto dalla Regione Abruzzo con la legge num. 122/99 che definisce gli interventi in materia di Educazione Ambientale in Regione e detta le linee di attuazione del sistema regionale per l’Educazione Ambientale.
Negli anni sono stati realizzati centinaia di progetti legati al tema ambientale e dedicati soprattutto ai bambini e ragazzi delle scuole del territorio. L’obiettivo primario delle attività del CEA è l’educazione al rispetto della Natura, concetto che nasce e si evolve solo attraverso la conoscenza dell’ambiente, delle sue risorse e dei suoi bisogni.
La Cooperativa organizza:
escursioni e visite guidate nel bosco;
laboratori didattici;
corsi artistici e di artigianato;
presentazioni di libri;
eventi culturali;
eventi ricreativi per famiglie,

inoltre realizza:
lavori in legno (staccionate, tavoli e sedie…);
opere di giardinaggio;
piccole opere edilizie;
produzione di miele.

La Cooperativa gestisce e cura il Centro Visite della Riserva , situato nel capoluogo, sede di numerose collezioni naturali (erbario, piccoli mammiferi, rettili, farfalle e falene, attrezzi antichi legati alla casa e all’agricoltura), di una piccola biblioteca e del museo dedicato al bosco di Castel Cerreto.
In ambito scientifico la Coop. Floema ha svolto numerose ricerche relative alla fauna e alla flora presenti nella Riserva Castel Cerreto alcune delle quali sono confluite nella pubblicazione di diversi testi.

Dal gennaio 2019 il Consiglio di Amministrazione della Cooperativa è costituito da:
• Antonella Fabri – Presidente
• Simona Fabri – Vicepresidente
• Davide Baiocco – Segretario

Informazioni relative al Presidente della Cooperativa Floema.
Antonella Fabri nata a Teramo il 09/07/1985 e residente dalla nascita a Penna Sant’Andrea.
Dopo la maturità classica consegue la laurea triennale in Comunicazione artistica e multimediale (l03 – classe delle lauree in discipline delle arti figurative, della musica, dello spettacolo e della moda) della facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università degli Studi di Teramo.
Considerando la cultura e il turismo come motore dello sviluppo delle aree interne del territorio abruzzese, ancor prima di entrare nel mondo del lavoro, è membro attivo delle associazioni del territorio e organizza e gestisce eventi storico-culturali.
L’ambito lavorativo perseguito ha sempre avuto lo sviluppo del territorio come comune denominatore. Attraverso le esperienze lavorative ha quindi acquisito competenze gestionali e conoscenze nel campo dell’organizzazione di eventi e manifestazioni culturali, della ricerca e partecipazione alle opportunità di finanziamento locali e nazionali.